La spirometria è un test della funzione respiratoria, eseguito dal pneumologo con l’ausilio dello spirometro.

E’ il primo esame che si programma per la valutazione della funzione polmonare: misura sia i volumi, cioè l’aria contenuta nei polmoni, che i flussi e quindi la velocità con cui i volumi sono espulsi.

Questo test è utilizzato anche per i lavoratori che prestano opera in ambienti polverosi e per i fumatori.

E’ una metodica indolore e non è pericolosa.

Si distingue:

  • Spirometria semplice che misura i valori polmonari dinamici
  • Spirometria globale che misura i valori polmonari statici

La spirometria semplice, o curva flusso/volume, misura la quantità d’aria che si è in grado di inspirare ed espirare dai polmoni con uno sforzo massimale, e la velocità con cui si riesce a rimuoverla.

La valutazione prende in esame dei valori standard a seconda dell’età, del sesso, dell’altezza e del peso della persona.

Valori principali:
FEVI o VEMS
Volume di aria emessa in un 1 secondo dopo un’ispirazione massimale.

FVE
Volume totale di aria espulsa in una espirazione forzata dopo un’ispirazione massimale. Il rapporto VEMS/FVE è fondamentale per differenziare un deficit ostruttivo da uno restrittivo.

PEF
Il più alto flusso sostenuto per almeno 10 millisecondi con una espirazione forzata partendo da una inspirazione.

Spirometria – quando:
La spirometria è uno strumento utile per la prevenzione, diagnosi e stadiazione di varie patologie polmonari:

  • Asma
  • Bronchite
  • Danni da fumo

Ed inoltre per chiunque, in buono stato di salute abbia superato i 45 anni ed è fumatore o lavora (o ha lavorato) in ambienti polverosi.
In questi casi l’esame deve intendersi come esame di prevenzione. La spirometria è utile anche per valutare i benefici o meno di una terapia polmonare in atto.

Come si esegue:

  • dopo aver raccolto i dati anagrafici, in particolare peso, altezza, storia clinica, il paziente viene istruito sulle modalità di esecuzione dell’esame.
  • viene applicato uno stringinaso al fine di ottenere il massimo sforzo possibile nella esecuzione del test e viene richiesto di soffiare almeno 3 volte attraverso un boccaglio monouso, stretto fra le labbra e collegato con un tubo flessibile allo spirometro.

Lo spirometro è connesso ad un pc (computer) che riproduce e stampa le curve flusso-volume.

L’esame dura circa 10 minuti.

Alla spirometria si associa sempre la saturimetria (misurazione della percentuale di ossigeno nel sangue).

Alla fine dell’esame, lo specialista consegna il referto e consiglia al paziente il percorso clinico più utile per il suo problema.

Controindicazioni all’esame:

  • Recenti traumi o interventi chirurgici
  • Patologie cardiovascolari instabili
  • Infarto miocardio (entro tre mesi) recente o angina instabile, o ictus cerebrale, ostruzione carotidea severa
  • Nausea e vomito in corso
  • Emottisi recente
  • Pneumotorace
  • Embolia polmonare
  • Aneurisma toracico, ipertensione arteriosa non controllata
  • Intervento di chirurgia oculare nelle 2 settimane precedenti
  • Episodi infettivi in atto o recenti

Come prepararsi all’esame:

  • Non assumere farmaci che interferiscono con la funzionalità respiratoria (broncodilatatori), nel periodo precedente l’esame, se ciò non è praticabile, avvisare il Medico esecutore fornendo dettagli circa il nome ed il dosaggio del medicinale
  • Non fumare prima del test
  • Non fare sforzi fisici nella mezz’ora che precede l’esame
  • Non consumare pasti abbondanti nelle due ore precedenti l’esame
  • Non ingerire alcolici nelle 4 ore precedenti l’esame

Le informazioni di cui sopra rivestono caratteri generici e non vogliono sostituirsi ai consigli e prescrizioni del Medico curante o specialista.

Presso lo studio si può prenotare:

  • Spirometria con saturometria
  • Visita specialistica pneumologica
  • Ecografia polmonare

Per informazioni o prenotazioni:
Studio Medico Sammarra
Via Giorgio De Chirico 89/C – Saporito di Rende (CS)
Telefoni: (+39) 0984 465176(+39) 348 370623
E-Mail: [email protected]
Sito Web: www.studiomedicosammarra.it

Progetto “Prevenzione è Salute”
Responsabile dr Cosmo Sammarra

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *