La visita fisiatrica è una valutazione medica specialistica che viene prescritta in caso di disturbi dell’apparato osteoarticolare, da patologie acute e croniche.

Il Fisiatra, che è un Medico specialista, si occupa quindi di prevenzione, diagnosi, gestione conservativa di patologie riguardanti l’attività locomotoria e i nervi periferici, ricorrendo a rimedi curativi non chirurgici, con l’intento finale di migliorare la situazione complessiva.

Competenze:

  • conoscenza anatomica e fisiologica di ossa, articolazioni, legamenti, tendini, muscoli scheletrici, nervi periferici
  • conoscenza dei meccanismi fisiopatologici alla base di patologie dell’apparato locomotore, dei nervi periferici, traumatici e non

Cosa cura:

  • patologie traumatiche delle articolazioni (distorsioni e lussazioni)
  • tendinopatie
  • patologie muscolari
  • deformità della colonna vertebrale (scoliosi, ipercifosi, borsiti)
  • deformità degli arti (alluce valgo, piede piatto, coxa volga)
  • artrite su base reumatica (artrite reumatoide, spondilite achilosante)
  • miosite (astenia, dolore muscolare, atrofia muscolare)
  • fibromialgia
  • nevralgia e sciatica
  • cervicalgia e lombalgia
  • sindrome da compressione nervosa
  • discopatie: ernia del disco, bulging discale, discopatia degenerativa
  • artrosi
  • malattie metaboliche delle ossa ( osteoporosi, osteopenia, rachitismo, malattia a Paget

La visita:
Nella prima parte della visita, il Medico procede all’anamnesi funzionale della malattia e della possibile causa, esamina i trattamenti fino a quel momento ricevuti e le eventuali complicanze sorte nel tempo. Nella seconda fase procede con l’esame obiettivo statico e dinamico alla ricerca di sintomi e segni.

  • Programma indagini strumentali ed ematico-sierologici utili alla diagnosi
  • Iniezioni intrarticolari di cortisteroidi o acido ialuronico se necessari
  • Fa l’ecografia muscolo-scheletrica in fase statica e dinamica

Quando contattare il fisiatra:

  • Quando anche i più semplici movimenti risultano difficili e dolorosi ed incidono sull’autonomia della persona
  • Quando si avvertono dolori articolari successivi ad un trauma
  • Nel sospetto di Fibromialgie
  • Nel sospetto di patologie reumatiche o degenerative
  • Quando si avvertono dolori articolari in assenza di traumi
  • Quando si sospetta una sindrome da compressione dei nervi periferici

Obiettivi:

  • ridurre il dolore
  • ripristinare e migliorare, nel tempo, le funzioni motorie
  • permettere al paziente di recuperare la migliore qualità della vita

Le informazioni di cui sopra rivestono caratteri generali e non vogliono sostituirsi ai consigli e prescrizioni del Medico curante o specialista.

Per informazioni o prenotazioni:
Studio Medico Sammarra
Via Giorgio De Chirico 89/C – Saporito di Rende (CS)
Telefoni: (+39) 0984 465176(+39) 348 370623
E-Mail: [email protected]
Sito Web: www.studiomedicosammarra.it

Progetto “ Prevenzione è salute”
Responsabile dr Cosmo Sammarra

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.