Il diabete è una malattia cronica in costante aumento, caratterizzata dall’aumento della concentrazione di glucosio nel sangue. Valori rilevati a digiuno in laboratorio in due momenti diversi, superiori a 126 mg/dl, sono considerati diagnostici per diabete.

Campanelli d’allarme:

  • Familiarità (in particolare genitori, fratelli, sorelle, figli affetti da diabete)
  • Sovrappeso, indice di massa corporea (IMC ≥25 kg/m2) o obesità (IMC ≥ 30 kg/m2)
  • Ipertensione arteriosa
  • Valori elevati di colesterolo nel sangue
  • Valori elevati di trigliceridi nel sangue
  • Diabete in gravidanza o parto di neonato con peso corporeo maggiore a 4 kg

Lo strumento più efficace per contrastare il diabete è l’individuazione precoce dei soggetti a rischio.
In queste condizioni sarà il Medico di fiducia che predispone una glicemia a digiuno e se necessario un test da carico orale di glucosio ed una eventuale visita diabetologica.

La visita diabetologica è rivolta quindi a:
Pazienti con sospetto di diabete o a pazienti con diabete già in atto.
La visita consente al Diabetologo di valutare lo stato di salute generale del paziente e l’andamento dei parametri metabolici per impostare una terapia o monitorarla nel tempo. Ricordiamoci che il diabete spesso si presenta asintomatico in una prima fase e per questo il controllo medico e le analisi cliniche sono il miglior modo per preservare le complicanze. Lo Specialista in una prima fase raccoglie tutte le informazioni utili sulla storia clinica e sullo stile di vita del paziente:

  • Alimentazione
  • Abitudine al fumo
  • Livello di attività fisica o di sedentarietà
  • Patologie in atto
  • Casi in famiglia di diabete
  • Assunzione di farmaci

Nella fase successiva lo Specialista procede alla visita clinica in conclusione della quale prescrive gli accertamenti da eseguire oppure se si tratta di un controllo valuta i risultati delle analisi e rivaluta la terapia.

DIAGNOSI E CURA VISITA DIABETOLOGICA

Particolare attenzione viene posta alla terapia dietetico-comportamentale, sia mediante interventi educativi-informativi individuali che potrebbero essere supportati anche da un sostegno psicologico, sia con il coinvolgimento dei familiari.

I programmi terapeutici verranno impostati in modo tale da essere personalizzati e flessibili per ogni paziente. Una particolare attenzione viene dedicata all’istruzione del paziente all’automonitoraggio glicemico con la finalità di coinvolgerlo attivamente nella gestione della malattia.

COMPLICANZE DEL DIABETE

Lo studio dedica particolare attenzione alla diagnosi precoce delle complicanze attraverso il coinvolgimento degli altri Specialisti:

  • Cardiologo
  • Nefrologo
  • Neurologo
  • Chirurgo
  • Dermatologo
  • Radiologo – Ecografista
  • Biologo – Nutrizionista
  • Psicologo

Per ogni paziente verrà tracciato un percorso clinico- diagnostico-terapeutico con l’obiettivo di integrare l’intervento nutrizionale con quello farmacologico per condurre ad un ottimale compenso glicemico, un miglior controllo dei dismetabolismi associati e quando necessario il calo ponderale.

Cosa portare in occasione della visita:

  • Il tuo glucometro (se è stato accertato il diabete)
  • Il tuo diario delle glicemie
  • L’elenco dei farmaci che assumi, precisando le dosi
  • Eventuali altri esami clinico-diagnostici complementari alla visita
  • Un elenco scritto di domande da porre allo Specialista

Le informazioni di cui sopra rivestono caratteri generali e non vogliono sostituirsi ai consigli e prescrizioni del Medico curante o specialista.

Per informazioni o prenotazioni:
Studio Medico Sammarra
Via Giorgio De Chirico 89/C – Saporito di Rende (CS)
Telefoni: (+39) 0984 465176(+39) 348 370623
E-Mail: [email protected]
Sito Web: www.studiomedicosammarra.it

Progetto “Prevenzione è Salute”
Responsabile dr Cosmo Sammarra

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.