La cardiologia è una branca della Medicina Interna che si occupa di studiare, diagnosticare e curare le patologie cardio-vascolari, congenite o acquisite nel corso della vita.

La visita cardiologica può essere programmata per una valutazione periodica di patologie cardiache già diagnosticate, oppure per le persone sane o apparenti tali, per valutare la funzionalità del cuore e individuare, tempestivamente, eventuali patologie cardiache che possono rappresentare una delle principali cause di decesso fra la popolazione adulta.

Prima visita cardiologica: va considerata come l’inizio di un percorso di valutazione- diagnosi e prevenzione di un eventuale problema cardiaco.

Il cuore è l’organo vitale della cui efficienza dipende la durata e la qualità della nostra vita. La visita cardiologica va programmata sia che vi siano già delle malattie cardiache sia a puro scopo preventivo. Un’appropriata periodica valutazione cardiologica, anche in soggetti sani, è il percorso giusto per preservare il nostro cuore dalle principali minacce alla sua salute.

I campanelli d’allarme:

  • Giramenti di testa
  • Respiro affannoso (a riposo o sottosforzo)
  • Dolore toracico
  • Debolezza
  • Palpitazioni

Le principali malattie o disfunzioni che possono affliggere il muscolo cardiaco:

  • Ipertensione arteriosa
  • Aritmie (alterazioni del battito – fibrillazione atriale)
  • Angina pectoris
  • Cardiomegalia
  • Patologie delle valvole cardiache (stenosi e insufficienza)
  • Cardiomiopatie
  • Coronaropatia ischemica
  • Scompenso cardiaco

Come si svolge la visita:
il paziente verrà ascoltato dallo specialista che in un primo momento raccoglierà il maggior numero di informazioni sulla sua storia clinica, su quella dei familiari e del suo stile di vita.

Procederà poi con la visita:

  • Misurazione della pressione arteriosa
  • Palpazione dell’addome, tiroide e linfonodi nelle sedi superficiali
  • Ascolterà il cuore
  • Effettuerà un elettrocardiogramma
  • Effettuerà un ecocardiocolordoppler

Il cardiologo conclude con un referto dettagliato, eventuale terapia e consigli circa le attenzioni da adottare per mantenere un cuore sano:

  • Corretta alimentazione
  • Attività fisica proporzionata alla persona
  • Rinuncia al fumo e sostanze alcoliche
  • Programmare un’attività lavorativa, se possibile, con meno stress

Si intuisce che l’incontro con il cardiologo deve essere improntato alla massima sincerità. Si può conoscere il profilo professionale del cardiologo, visitando il sito dello studio, settore specialisti.

Le informazioni di cui sopra rivestono caratteri generali e non vogliono sostituirsi ai consigli e prescrizioni del Medico curante o specialista

Per informazioni o prenotazioni:
Studio Medico Sammarra
Via Giorgio De Chirico 89/C – Saporito di Rende (CS)
Telefoni: (+39) 0984 465176(+39) 348 370623
E-Mail: [email protected]
Sito Web: www.studiomedicosammarra.it

Progetto “ Prevenzione è salute”
Responsabile dr Cosmo Sammarra

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.